Ritorno alla Terra: parte il progetto pilota

Nell’ambito del progetto nazionale lanciato da Lega della Terra, tendente a favorire il recupero di terreni incolti, proprietà abbandonate e creare una piccola economia per quanti oggi attraversano un periodo di difficoltà, dalle famiglie ai giovani disoccupati e inoccupati, è stato acquisito un terreno a Somma Vesuviana (Na) che costituirà il primo avamposto del Ritorno alla Terra in Campania.

 

L’Area è stata oggetto già di un primo sopralluogo e di interventi di nostri volontari che la stanno ripristinando e bonificando per impiantarvi nuove colture e per riportarla in produzione. I giovani saranno i destinatari di questa iniziativa: a loro spetterà riappropriarsi della Terra, del duro lavoro e dello spirito di sacrificio: unici antidoti contro l’anoressia dello spirito e la bulimia del consumismo. Sono in programma “giornate contadine” e altre acquisizioni di terreni incolti per avviare al lavoro quanti hanno voglia di misurarsi con la vita e con i valori veri.

Lega della Terra
Ufficio Stampa

 

14800291_10210878646626822_1074234302_o

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.